Centro Europeo di Studi di Nisida


Osservatorio e Banca Dati sul Fenomeno
della Devianza Minorile in Europa

A chi si rivolge




Gli attori sociali cui l'Osservatorio rivolge le proprie attività si possono suddividere in tre categorie:

 
  • i Ministeri dei governi europei che definiscono gli indirizzi ed i programmi delle politiche minorili;
  • gli operatori dei servizi pubblici e del privato sociale che operano direttamente con i minorenni dell’area penale;
  • le università, i centri di ricerca nazionali e sovra nazionali, gli enti di formazione, gli enti locali, le organizzazioni del privato sociale, le organizzazioni non governative, i professionisti e cittadini interessati alla condizione minorile (insegnanti, studenti, ricercatori, volontari). 


    Ministero della Giustizia  Dipartimento per la Giustizia Minorile - Ufficio Studi, Ricerche e Attività Internazionali

    • Iscriviti alla newsletter:



    • Notizie in evidenza:



    • Giustizia.it