Centro Europeo di Studi di Nisida


Osservatorio e Banca Dati sul Fenomeno
della Devianza Minorile in Europa

Le Attività

Le aree d’interesse verso cui si rivolge l’attenzione dell’Osservatorio sono il disagio, la devianza minorile, i programmi  e le metodologie di intervento applicate. I campi d'indagine sono pertanto: la legislazione penale e penitenziaria in Europa,
il funzionamento della rete dei servizi esistenti a livello nazionale dei singoli paesi e le “prassi” operative, lo studio della devianza minorile ed i fenomeni correlati.
In particolare il Centro Europeo di studi di Nisida svolge le seguenti attività:
  • raccoglie ed esamina la documentazione dell’Unione Europea e del Consiglio d’Europa e degli organismi di ricerca nel campo della devianza minorile e dei diritti dell’adolescenza;
  • raccoglie e confronta le legislazioni penali minorili ed esamina le buone pratiche;
  • analizza le condizioni di disagio e marginalità che generano devianza;
  • studia le tipologie di devianza minorile con attenzione ai fenomeni emergenti;
  • costruisce una banca dati sul fenomeno della devianza minorile;
  • promuove ed organizza incontri tra operatori sociali ed esperti in questo campo;
  • collabora alle attività del Centro di Documentazione in riferimento alla collezione “Osservatorio Europeo” del Centro di Documentazione del Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità.


    Ministero della Giustizia  Dipartimento per la Giustizia Minorile - Ufficio Studi, Ricerche e Attività Internazionali

    • Iscriviti alla newsletter:



    • Notizie in evidenza:



    • Giustizia.it