Centro Europeo di Studi di Nisida


Osservatorio e Banca Dati sul Fenomeno
della Devianza Minorile in Europa

Pubblicazioni



I Numeri Pensati - Giustizia minorile e giovani adulti

I Numeri Pensati - Giustizia minorile e giovani adulti
Da tempo si avverte in Italia un'innegabile istanza di razionalizzazione del sistema della Giustizia minorile, unitamente all'esigenza di rimeditarne i contenuti, che impone di mettere a fuoco alcuni aspetti dell'assetto attuale. Uno tra questi è relativo al target dei “giovani adulti”, soggetti di età compresa tra 18 e i 25 anni che transitano dai servizi minorili a quelli degli adulti e viceversa. Le evidenze statistiche dei dati sui minori autori di reato ratificano quest'emergenza, registrando quanto questa fascia di popolazione dei servizi e nelle strutture della Giustizia minorile costituiscano una componente in crescente aumento. Il presente lavoro, frutto di un approccio ricognitivo longitudinale sul tema, che abbraccia le peculiarità di tutto un triennio di operatività dell'Ufficio Studi, ricerche e attività internazionali del Dipartimento per la Giustizia Minorile, studi, ricerche, indagini, progettualità e seminari, pone sotto la lente di analisi, due prevalenti oggetti di indagine: la continuità e la coerenza dell'intervento afferente al passaggio istituzionale della presa in carico, il c.d. “transito” tra il circuito penale minorile e quello degli adulti. Continuità e coerenza che rappresentano non solo le condizioni, indispensabili per non inficiare i risultati trattamentali eventualmente già raggiunti, ma anche per non disperdere le risorse investite sul percorso progettuale di reinserimento sociale predisposto nei confronti di tale tipologia di utenza. Allo sviluppo del tema, che pone attenzione alle dinamiche più profonde della società in cui viviamo, hanno collaborato preziose risorse esterne quali la Fondazione Censis, l'Università degli Studi di Palermo in collaborazione con il Centro per la Giustizia Minorile per la Sicilia - Palermo. Si tratta quindi di studi e analisi che, svolte nel tempo, hanno permesso di capire quanto significativi siano i comportamenti giovanili per la convivenza collettiva, sia in termini culturali, che in termini economici e sociali.



PRESENTAZIONE
Caterina Chinnici

PREMESSA
Giuseppe De Rita

NOTA INTRODUTTIVA
Isabella Mastropasqua, Ninfa Buccellato, Carla Collicelli, LE RAGIONI DI UNA SCELTA
Ninfa Buccellato, PIANO DELL'OPERA

LA GIUSTIZIA MINORILE NEL TRATTAMENTO DEI GIOVANI ADULTI
Alfio Maggiolini, Mauro Di Lorenzo, IL GIOVANE ADULTO AUTORE DI REATO. UNA PROSPETTIVA EVOLUTIVA
Vania Patanè, IL SISTEMA DI GIUSTIZIA PENALE MINORILE E LA CATEGORIA DEI GIOVANI ADULTI
Carla Collicelli, Renato Frisanco, Giulia Salvatori, I GIOVANI ADULTI NEI SERVIZI DELLA GIUSTIZIA MINORILE: UN COMMENTO STATISTICO SUI DATI DISPONIBILI

LE RICERCHE: I PERCORSI ESPLORATIVI
Ninfa Buccellato, Carla Collicelli, Renato Frisanco, Isabella Mstropasqua, Giulia Salvatori, LE RICERCHE SUI GIOVANI-ADULTI DELL'AREA PENALE

L'ESPERIENZA DI UNA RICERCA IN SICILIA
Rosalba Romano, NON HO L'ETA'. RIFLESSIONI SUI GIOVANI ADULTI UTENTI DELLA GIUSTIZIA MINORILE
Giulio Gervino, Fabio Massimo Lo Verde, DISCONTINUITA' BIOGRAFICHE NEI PERCORSI DI VITA DEI GIOVANI ADULTI: ALCUNE EVIDENZE EMPIRICHE
Michele Mannoia, I GIOVANI ADULTI PRESI IN CARICO DAGLI USSM SICILIANI. I RISULTATI DI UNA RICERCA EMPIRICA

L'INDAGINE DEL CENSIS
Carla Collicelli, Renato Frisanco, Giulia Salvatori
I GIOVANI ADULTI IN CARICO AI SERVIZI DELLA GIUSTIZIA MINORILE
LE VALUTAZIONI DEI REFERENTI LOCALI PER LA RICERCA CHE OPERANO NELLA GIUSTIZIA MINORILE
VALUTAZIONI DEI RAPPRESENTANTI ISTITUZIONALI E DEGLI OPERATORI DELLA GIUSTIZIA MINORILE
LE VALUTAZIONI DEI GIOVANI ADULTI: ESPERIENZA E VISSUTO
OSSERVAZIONI CONCLUSIVE

WORK PRACTICES: LABORATORI DI CONDIVISIONE DELLE ESPERIENZE E COMPETENZE ITALIANE E STRANIERE
Maria Maddalena Leogrande, GLI STRUMENTI PER UNA CONTINUITA' TRATTAMENTALE DEI GIOVANI ADULTI: I PROTOCOLLI E GLI ACCORDI DI PROGRAMMA
Carla Sorice, I GIOVANI ADULTI NEL CONTESTO CAMPANO
Carmela Ianniello, IL RUOLO DEL SERVIZIO SOCIALE NELLA GIUSTIZIA MINORILE: UN'ESPERIENZA A NAPOLI
Dolorosa Franzese, I GIOVANI ADULTI NELL'AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA
Vincenza Corrao, L'ESPERIENZA AL CARCERE DI SAN VITTORE
Angelo Monaco, LA SPECIFICITA' DEL RUOLO DELLA POLIZIA PENITENZIARIA NEL TRATTAMENTO DEI GIOVANI ADULTI
Ninfa Buccellato, UNA FINESTRA SULL'EUROPA: ESEMPI DI BUONE PRATICHE EUROPEE NELL'AMBITO DEL TRATTAMENTO DEI GIOVANI ADULTI
Max Rutherford, TRANSITION TO ADULTHOOD ALLIANCE (T2A): ORIGINI ED IMPATTO DI UNA CAMPAGNA PER UN APPROCCIO PIU' EFFICACE PER I GIOVANI ADULTI DURANTE IL PROCESSO PENALE

CONCLUSIONI E PROSPETTIVE
Isabella Mastropasqua, IMPLEMENTAZIONI OPERATIVE NELLA GIUSTIZIA MINORILE

BIBLIOGRAFIA ESSENZIALE DI RIFERIMENTO

ALLEGATI

INDICAZIONI BIBLIOGRAFICHE


il volume è disponibile presso il Centro di Documentazione del Dipartimento per la Giustizia minorile sito in Roma, via Damiano Chiesa 24, e-mail: rivista.dgmc@giustizia.it



Ministero della Giustizia  Dipartimento per la Giustizia Minorile - Ufficio Studi, Ricerche e Attività Internazionali

  • Iscriviti alla newsletter:



  • Notizie in evidenza:



  • Giustizia.it